5
Consigli e soluzioni

"Prodotto dell'anno 2017" all'impianto di riscaldamento Genus Premium NET

By Ariston

Eletto Prodotto dell’Anno 2017”. E’ il traguardo raggiunto dalle caldaie Ariston Genus One NET, uno dei prodotti di punta di Ariston per quanto riguarda gli impianti di riscaldamento a condensazione di nuova generazione. Il risultato è emerso dalla prestigiosa ricerca di mercato condotta da IRI su più di 12.000 consumatori. Un Premio che certifica la propensione di Ariston all’innovazione e stimola l’azienda ad investire sempre di più in ricerca e sviluppo.

Genus One NET è una soluzione top di gamma completa del servizio di connettività Ariston NET che consente all’utente, in qualsiasi momento e ovunque si trovi, di gestire grazie ad un’App non solo le impostazioni della temperatura della casa, ma anche di avere un Centro di Assistenza tecnica pronto ad intervenire tempestivamente da remoto*.

Finalmente, quindi, esiste la possibilità di eliminare inutili tempi di attesa per riscaldare la casa e di verificare costantemente tutte le impostazioni principali della caldaia evitando sprechi nei consumi energetici. Il tutto con un semplice touch sul proprio dispositivo mobile o direttamente dal sito web. Inoltre, l’app consente di impostare un programma giornaliero e settimanale di riscaldamento, di tenere sotto controllo i consumi attraverso delle apposite schermate, di avere sempre a disposizione lo storico delle attività.

In più, Genus One NET è in grado di autoregolarsi in base alle variazioni della temperatura esterna e interna, di ridurre i cicli di accensione e spegnimento, di avere la temperatura dell’acqua sanitaria costante, anche in caso di piccoli prelievi, garantendo sempre il massimo dell’efficienza. E’ proprio grazie a questi suoi punti di forza che la caldaia offre il vantaggio all’utente di beneficiare di un risparmio energetico fino a 800€** rispetto ad una caldaia di vecchia generazione

L’app Ariston NET può essere scaricata gratuitamente su smartphone (iOS e Android) ed è, inoltre, compatibile con tutte le caldaie a condensazione Ariston prodotte a partire dal 2006.
 

* Necessaria la sottoscrizione di un contratto di manutenzione con il Centro Assistenza Tecnica, che deve essere preventivamente autorizzato dal cliente ad intervenire sulla caldaia da remoto.
** Confronto tra una caldaia convenzionale senza cronotermostato o con una programmazione costante della temperatura e una a condensazione con funzione auto attiva, sonda esterna e controllata da Ariston NET. Il calcolo del risparmio si basa su un fabbisogno annuo medio per una casa monofamiliare di 100mq con radiatori in classe F situata a Milano