Impianto solare domestico: tutte le soluzioni - Ariston
Home Living

Impianto solare domestico: tutte le soluzioni

By Ariston

Tra i sistemi di riscaldamento di ultima generazione, l’impianto solare termico domestico costituisce senza dubbio la soluzione più ecologica e conveniente a medio-lungo termine. L’installazione del sistema solare, infatti, consente alle famiglie di abbattere sensibilmente i costi in bolletta sin dall’avvio dell’impianto.

I pannelli solari catturano l’irraggiamento del sole e ne sfruttano l’energia per la produzione di calore e acqua calda sanitaria. Il sistema si compone di un collettore solare e un serbatoio che vengono collegati all’impianto di riscaldamento e acqua calda sanitaria.

L’installazione di un impianto ad energia rinnovabile per il riscaldamento domestico è abbastanza facile e non richiede particolari requisiti per l’abitazione. Il solare termico, infatti, può essere collegato a un sistema di riscaldamento con caldaia a condensazione, oppure con pompe di calore. Tutti gli elementi dell’impianto sono abbastanza versatili ed è possibile scegliere tra due soluzioni principali: a circolazione naturale e a circolazione forzata.

L’impianto solare a circolazione naturale è costituito da un sistema unico con collettore e serbatoio installati sul tetto. Come è facile dedurre, in questo caso, il sistema sfrutta il principio fisico per cui il fluido vettore, una volta riscaldato dai raggi solari, tende a salire e riscaldare a sua volta l’acqua contenuta nel serbatoio. Si tratta di un sistema dal funzionamento semplice, veloce da installare e dai costi contenuti, l'ideale per la produzione di acqua calda sanitaria.

L’impianto a circolazione forzata, invece, prevede che i pannelli vengano installati sul tetto, mentre il bollitore può essere posizionato in un locale a parte della casa. Questo sistema, come è facile intuire, è più complesso e oneroso per quanto riguarda l’installazione, ma presenta dei vantaggi in più. Innanzitutto, il bollitore può avere dimensioni maggiori e quindi garantire più quantità di acqua calda; in più, si presta particolarmente bene anche per essere integrato con gli impianti di riscaldamento della casa. Proprio per queste sue caratteristiche, l’impianto solare termico a circolazione forzata ha una maggiore efficienza nelle zone più fredde e ha un impatto estetico decisamente meno evidente.

Va detto che entrambe le tipologie, grazie all’efficienza delle nuove tecnologie applicate ai sistemi solari, sono in grado di sfruttare gran parte dell’energia del sole anche in inverno e in condizioni climatiche avverse. In ogni caso, la soluzione ottimale per la vostra casa dipende dall’uso e dalle necessità della famiglia.

Investire su un impianto solare termico conviene, anche perché, fino al 31 dicembre 2018, è possibile usufruire delle detrazioni fiscali al 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Ariston propone una gamma di prodotti all’avanguardia per i sistemi solari. Kairos ThermoKairos Fast e rappresentano due soluzioni ideali per gli impianti a circolazione naturale e forzata. A seconda delle vostre esigenze, questi apparecchi offrono eccellenti prestazioni con un notevole risparmio energetico sulle bollette di luce e gas.

Investire sul solare termico offre vantaggi economici, ecologici ed in termini di comfort. I nuovi dispositivi sono perfettamente integrabili anche con le nuove caldaie a condensazione, dando vita a sistemi ibridi di grande efficienza che richiedono poche e semplici modifiche agli impianti preesistenti.