Asma: come scegliere il riscaldamento e l'aria condizionata - Ariston
Home Living

Asma: come scegliere il riscaldamento e l'aria condizionata

By Ariston

La scelta di un buon impianto di climatizzazione e riscaldamento per la casa è fondamentale, non solo per il comfort di tutta la famiglia, ma anche per la salute di ogni componente.

Oltre alla temperatura, infatti, anche la qualità dell’aria è importante per il benessere di adulti e bambini. Ciò vale sempre in generale e tanto più in caso di allergie o asma. Queste ultime condizioni, infatti, espongono i soggetti più delicati ad ammalarsi più frequentemente e soffrire di vari fastidi.

Asma e aria condizionata sono spesso considerati antitetici, ma vedrete che non è necessariamente vero: con i giusti accorgimenti, è possibile godere del comfort domestico e del giusto clima, sia in estate che inverno.

Nella scelta dell’impianto termico o di climatizzazione, vi consigliamo di preferire sempre modelli di ultima generazione. Questi, infatti, hanno ridotte emissioni nocive e sono facili da gestire. Il filtraggio dell’aria è fondamentale per evitare rischi per la salute e spiacevoli reazioni per chi soffre di asma, ma anche per chi non ha questo problema.

Vediamo insieme quali sono le buone pratiche da seguire per ottimizzare le prestazioni dei nostri condizionatori e degli impianti di riscaldamento.

Innanzitutto, è consigliabile mantenere le temperature a un livello ragionevole e limitare al massimo la presenza di umidità nell’aria; è questa, infatti, la principale tra le cause di proliferazione di germi e batteri che tendono ad annidarsi nei filtri degli split. Esistono, poi, apparecchi dotati di un sistema di filtri più complesso e specifico per la sanificazione dell’aria con sistemi di ioni attivi.

Per tutti i gli impianti, comunque, è importante eseguire periodicamente una corretta manutenzione degli apparecchi e della pulizia del filtro per evitare appunto il rischio di reazioni allergiche o asmatiche. Se, in condizioni normali tale manutenzione va effettuata una o due volte l’anno, in caso di soggetti con asma, è preferibile effettuare la pulizia una volta al mese con prodotti sanificanti. Questa operazione è comunque molto semplice e veloce, poiché il filtro dei condizionatori è generalmente di facile accesso. Per questo, al momento dell’acquisto, vi consigliamo di fare attenzione alla collocazione del sistema dei filtri ed alla facilità di apertura del pannello.

Per evitare i sintomi allergici e asmatici è risaputo che è fondamentale mantenere una temperatura costante negli ambienti, evitando sbalzi termici ed esposizione diretta al getto d’aria fredda o calda. Per le pompe di calore, poi, valgono le stesse regole di buon senso e pulizia dei climatizzatori.

Ricordate che dei climatizzatori ben funzionanti, utilizzati nella loro utilissima funzione dry, eliminano umidità dall’aria ed evitano la formazione di condensa o muffe pericolose per le nostre vie respiratorie.

Anche in inverno è importante mantenere pulita l’aria in circolo. I batteri ed i germi, con l’umidità ed il calore, trovano il loro habitat naturale e causano spesso problemi e malattie anche in soggetti non predisposti ad asma.

La caldaia va controllata periodicamente per evitare emissioni nocive che sono responsabili dei casi di inquinamento domestico e questo controllo rientra comunque nella manutenzione periodica dell’apparecchio e non richiede ulteriori interventi.

Usati in maniera corretta e attenta, i condizionatori e i sistemi di riscaldamento possono essere utili alleati per la salute di adulti, bambini e anziani.

Basta seguire questi piccoli consigli per garantire un ottimo funzionamento degli apparecchi e vivere serenamente con il giusto clima in casa.

Ariston, sempre attenta alle esigenze di tutte le famiglie, propone un’ampia gamma di dispositivi per il riscaldamento, come le pompe di calore, e la climatizzazione domestica. Tutti i sistemi sono ad alta tecnologia con componenti pensati per dare il giusto comfort e salvaguardare la salute di ogni utente.