Perché scegliere una caldaia ibrida? - Ariston
Consigli e soluzioni

Perché scegliere una caldaia ibrida?

By Ariston

Nell’ambito dei sistemi di riscaldamento di ultima generazione, esistono diverse soluzioni il cui scopo principale è ottenere la massima efficienza energetica con consumi minimi.

In particolare, le tecnologie che sfruttano le fonti rinnovabili offrono eccellenti prestazioni abbattendo fino all’80% i consumi in bolletta e rispettando al contempo l’ambiente.

Tra questi sistemi, gli ultimi arrivati, sono quelli con tecnologia ibrida, quelli, cioè, che sfruttano il principio delle rinnovabili coniugandolo con la funzionalità delle caldaie a condensazione.

Una caldaia ibrida è composta da due apparecchi principali: la caldaia vera e propria e una pompa di calore esterna ad aria o ad acqua.

Ma quali sono i vantaggi di un sistema ibrido?

Un impianto termico con sistema ibrido offre diversi vantaggi in termini economici, ma anche e soprattutto in comfort domestico.

Il sistema, infatti, grazie alla combinazione delle due tecnologie ad alta efficienza energetica, è in grado di provvedere sia al riscaldamento e al raffrescamento della casa, che all’erogazione dell’acqua calda sanitaria per uso domestico.

Se il sistema ibrido, poi, viene integrato con il solare termico, tutto l’impianto di riscaldamento offre prestazioni eccellenti con un risparmio ancora più notevole.

Perché scegliere una caldaia ibrida?

Innanzitutto, perché si tratta di una tecnologia di ultima generazione che garantisce eccellenti prestazioni e massimo risparmio.

Il vantaggio, poi, consiste anche nella facilità di installazione della caldaia a condensazione ibrida e della pompa di calore. Si tratta di elementi poco ingombranti e di facile collocazione. Il funzionamento è abbastanza semplice e rivoluzionario allo stesso tempo: la pompa di calore, infatti, provvede a immettere acqua preriscaldata nel circuito della caldaia, che quindi dovrà usare un minimo di energia per raggiungere la temperatura ideale per il riscaldamento e l’erogazione dell’acqua calda sanitaria.

La combinazione dei due sistemi offre un notevole risparmio, sia in termini economici, che nei tempi di raggiungimento del clima desiderato: infatti, la caldaia ibrida riesce a raggiungere la temperatura impostata in minor tempo e con minor dispendio energetico rispetto a una normale caldaia a gas.

Le caldaie ibride, inoltre, sono dotate di un sistema intelligente che permette loro di selezionare la modalità di funzionamento migliore.

Infatti, questa tecnologia innovativa permette di impostare l’apparecchio in modo che si regoli autonomamente, a seconda della temperatura esterna, per attivare di volta in volta la pompa di calore, il sistema ibrido, o la caldaia. In questo modo, l’utente riesce ad ottimizzare le prestazioni del suo impianto, controllando i consumi e mantenendo bassi i costi della bolletta di luce e gas.

Ariston propone una vasta gamma di sistemi ibridi di ultima generazione, versatili, di facile installazione e sostituzione. Tutti gli impianti, poi, sono integrabili con il solare termico per la produzione di calore e acqua calda.

Installare una caldaia a condensazione ibrida, oggi, conviene ancora di più grazie agli incentivi statali per l’adeguamento energetico degli edifici.

La caldaia a condensazione ibrida può essere installata in qualsiasi tipo di abitazione e zona climatica: proprio per la sua versatilità, infatti, risulta essere il sistema migliore per regolare la temperatura della casa sfruttando al massimo le potenzialità delle fonti rinnovabili a disposizione.