Come funzionano le pompe di calore ad aria - Ariston
Consigli e soluzioni

Come funzionano le pompe di calore ad aria

By Ariston

Le soluzioni per il riscaldamento domestico sono varie e differenziate. Grazie all’evoluzione della tecnologia, oggi, è possibile scegliere la tipologia di impianto più adatto alle nostre esigenze.

Tra i sistemi più innovativi ed efficienti, dal punto di vista della produzione energetica e della sostenibilità ambientale, ci sono le pompe di calore aria/aria, i combinati aria/acqua, o terra/acqua.

Basata su un principio molto semplice, la tecnologia della pompa di calore è capace di garantire ottime prestazioni, abbattendo fino al 50% i costi dell’energia elettrica. Questi impianti, poi, se abbinati a sistemi solari, riescono a rendere autosufficiente l’intera abitazione dal punto vista della produzione del calore.

Il funzionamento della pompa di calore è abbastanza elementare. In linea di principio, il sistema lavora come il frigorifero, ma con processo opposto. Mentre il frigorifero estrae il calore dall’interno e lo disperde all’esterno, la pompa di calore fa esattamente il contrario: preleva il calore dall’esterno e lo convoglia nell’impianto di riscaldamento.

Il funzionamento della pompa di calore

Che si tratti di tecnologia ad aria, ad acqua o geotermica, il principio è sempre lo stesso: il sistema trasforma la fonte naturale in energia termica.

Le pompe di calore ad aria sono composte da più parti meccaniche: un compressore, un circuito frigorifero, un evaporatore e un serbatoio per l’accumulo dell’acqua calda.

Le pompe di calore aria aria sono quelle più diffuse e sfruttano la tecnologia dei climatizzatori inverter.

La pompa di calore ad aria, tramite il compressore, sfrutta l’energia termica dell’aria esterna per produrre aria calda per il riscaldamento della casa.

All’interno del circuito, il liquido refrigerante, grazie all’energia termica dell’aria, passa dallo stato liquido a quello di vapore. L’aumento di temperatura provoca un cambiamento di stato che è alla base dell’efficienza del sistema.

Le nuove tecnologie rendono performanti le pompe di calore anche in climi abbastanza ostili, ove la temperatura invernale è molto bassa fino ai -20°.


Anche l’aria molto fredda, infatti, è capace di produrre energia termica. I nuovi impianti, inoltre, sono dotati di sistemi antigelo, in modo che non si formi ghiaccio all’esterno e all’interno dell’apparecchio.

Le pompe di calore aria/aria sono tra le più diffuse nelle case degli italiani.

I vantaggi della pompa di calore

I vantaggi di questa tecnologia sono molteplici. Innanzitutto, lo sfruttamento di fonti rinnovabili abbatte i consumi, sia per riscaldare che per climatizzare gli ambienti. La pompa di calore, infatti, funziona tutto l’anno, sia nella stagione invernale, come riscaldamento, che nel periodo estivo per il raffrescamento. Il sistema, usato con regolarità, mantiene costanti costi e consumi. L’impianto azzera del tutto le emissioni nocive: questo lo rende eco-sostenibile e perfettamente in linea con le normative per la riduzione dell’inquinamento dell’aria.

Come tutti i gli impianti ad alta efficienza energetica, l’installazione della pompa di calore aumenta il valore degli edifici in cui è installata.


Rispetto alla caldaia a gas a condensazione, la pompa di calore è più conveniente riguardo al consumo dell’energia primaria, ma non altrettanto riguardo i costi per l’energia elettrica. Per questo, prima dell’acquisto, conviene chiedere l’assistenza tecnica ed una consulenza specializzata che tenga conto delle variabili che vanno dal clima della zona, alla tipologia di impianto cui si affianca la pompa di calore. Con l’utilizzo, per esempio, di un impianto fotovoltaico, il problema del consumo energetico verrebbe evitato e quindi renderebbe il sistema della pompa di calore assolutamente più conveniente della caldaia.

Come utilizzare al meglio la pompa di calore per il riscaldamento


Per ottimizzare le prestazioni del sistema di riscaldamento con pompa di calore, dobbiamo valutare e regolare il corretto funzionamento sul tipo di impianto della nostra casa.

Infatti, la regolazione della pompa di calore varia in base al sistema di distribuzione del calore: termosifoni, riscaldamento a terra, split dei condizionatori, o altro.

Grazie alla versatilità di questo tipo di impianto, è possibile realizzarlo secondo le caratteristiche dell’ambiente e le esigenze degli utenti. Non solo, è possibile sostituirlo al posto della vecchia caldaia senza particolari lavori per la nuova installazione.

Una gestione corretta del funzionamento del sistema, in inverno e in estate, è garanzia per un giusto comfort.

Ovviamente, la resa dell’impianto dipende molto anche dal grado di coibentazione termica della nostra abitazione. Maggiore sarà l’isolamento, infatti, minore sarà la dispersione del calore e più efficiente sarà il nostro sistema di riscaldamento o climatizzazione. Infatti, mantenendo costante la potenza del compressore, è possibile ridurre i costi e prevedere anche i consumi durante l’anno.

Come scegliere?

Nel mondo, queste tecnologie sono sempre più diffuse e il processo di innovazione tecnica dei sistemi è in costante evoluzione. Lo standard per impianti e componenti è decisamente elevato, ma la soluzione migliore è sempre quella che rispecchia le vostre personali esigenze.

Per questo vi consigliamo di affidarvi a tecnici specializzati nel settore.

Come per tutti gli impianti energetici di ultima generazione, si tratta di effettuare un investimento per la propria casa e il benessere della propria famiglia. E’ opportuno prestare la massima attenzione a tutte le proposte e valutare approfonditamente le diverse tipologie di sistemi con pompe di calore.

Tra le diverse tipologie, il sistema ad aria è sicuramente quello più economico e versatile, poiché sfrutta la stessa tecnologia dei climatizzatori.

Ricordiamo, infine, che, fino al 31 dicembre 2018, anche per le pompe di calore ad aria è possibile usufruire delle detrazioni fiscali per l’adeguamento dei vecchi impianti, o l’installazione dei nuovi sistemi ad alta efficienza energetica ed eco-sostenibili.

Ariston si distingue per professionalità ed esperienza: l’azienda vi propone un’ampia gamma di prodotti e componenti di altissima qualità per ottimizzare al massimo le prestazioni del vostro impianto di riscaldamento con pompe di calore ad aria.