Perché le caldaie a condensazione sono amiche dell'ambiente - Ariston
Ambiente

Perché le caldaie a condensazione sono amiche dell'ambiente

By Ariston

Con il Clean Energy Package del 2016 l’Unione Europea ha emanato delle direttive per la riduzione delle emissioni nocive nell’aria entro il 2030. Si tratta di una serie di misure e interventi mirati alla produzione dei sistemi energetici con ridotto impatto ambientale.

Tra i sistemi destinatari della normativa europea ci sono quelli per la produzione di calore e acqua calda. Anche gli impianti di riscaldamento domestico, infatti, sono stati interessati dalla rivoluzione tecnologica che li ha resi più efficienti e al contempo ecosostenibili.

Grazie al sistema di incentivi fiscali attuati dai diversi governi, i cittadini di tutto il mondo stanno adeguando il proprio stile di vita e gli impianti verso un modello di produzione energetica più sostenibile e che consente un notevole risparmio in termini economici.

Anche in Italia, con l'Ecobonus, fino al 31 dicembre 2018, è possibile adeguare il proprio impianto di riscaldamento e erogazione dell’acqua calda sanitaria, usufruendo delle detrazioni fiscali fino al 65%.

In questo pacchetto di agevolazioni rientra anche la sostituzione della vecchia caldaia tradizionale con quella a condensazione.

La caldaia a gas a condensazione è il cuore degli impianti di riscaldamento e, grazie alla sua tecnologia innovativa, è in grado di sfruttare al massimo il calore prodotto, non disperdendo emissioni e fumi nocivi per l’ambiente.

In questo sistema, infatti, anche i vapori della condensazione vengono utilizzati per produrre calore con la conseguenza diretta di risparmiare sul gas e inquinare meno l’aria.

I benefici di una caldaia a condensazione sono evidenti per la salute dell’ambiente e delle persone, ma i vantaggi sono altrettanto notevoli anche in termini economici. Sin dalle prime bollette, infatti, è possibile notare una riduzione dei costi che si mantiene costante per tutta la durata della vita della caldaia e il suo funzionamento a giusto regime.

Il rendimento energetico di una caldaia a condensazione è quindi di gran lunga superiore a quello di un apparecchio tradizionale. Il suo funzionamento raggiunge il livello ottimale ad una temperatura più bassa rispetto a una caldaia a gas di vecchia generazione. Ciò permette di usare meno gas, raggiungendo un livello di efficienza energetica di gran lunga superiore rispetto ai vecchi impianti.

Le caldaie a condensazione, inoltre, grazie alla versatilità e tecnologia innovativa, sono perfettamente integrabili con gli impianti di riscaldamento preesistenti in casa, senza che siano necessarie opere di ristrutturazione per la loro installazione.

Un grande vantaggio delle caldaie a condensazione, poi, è che sono compatibili con gli impianti solari termici. I sistemi ibridi sono ancora più ecosostenibili e offrono un maggiore risparmio energetico in quanto sfruttano, in maniera integrata e intelligente, le risorse naturali e la tecnologia di ultima generazione per la produzione del calore necessario per tutta la casa.

Alle prestazioni eccellenti delle caldaie a condensazione vanno aggiunti anche i vantaggi che questi apparecchi offrono nel tempo: rendimento energetico costante e lunga durata del sistema.

Ariston propone un’ampia gamma di sistemi per il riscaldamento e caldaie a condensazione intelligenti per il raggiungimento del giusto comfort in casa.

Realizzare un impianto di riscaldamento di ultima generazione, non solo conviene, ma permette a tutti di contribuire in maniera concreta alla salute dell’ambiente.