AR 0-1D-081

PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA CENTRALIZZATA E RISCALDAMENTO AUTONOMO (AR 0-1D-081)
DESCRIZIONE SCHEMA IDRAULICO
833_id_ar%200 1d 081

Il riscaldamento del singolo alloggio avviene tramite una caldaia istantanea e gestore di sistema e controllo remoto Sensys. La produzione dell’ACS è garantita dall’istantaneità della caldaia alla quale arriva l’acqua sanitaria proveniente dal bollitore solare. I pannelli solari alimentano il serpentino del bollitore tramite un circolatore gestito dalla centralina solare ELIOS 25. 

DESCRIZIONE SCHEMA ELETTRICO
834_el_ar%200 1d 081

Il gestore di sistema e controllo remoto Sensys è collegato tramite BUS alla scheda della caldaia fungendo da sensore ambiente modulante, ed insieme alla sonda esterna SE permette di avere una termoregolazione climatica. La centralina solare ELIOS 25, tramite l’uscita in tensione OUT1 alimenta la pompa solare quando si istaura una certa differenza di temperatura tra quella rilevata dalla sonda S1 e quella rilevata dalla sonda S2. Utilizzando un relè per invertire la logica dell’uscita in tensione OUT2 da normalmente aperta a normalmente chiuso consente di avere ricircolo tramite la pompa sull’anello in mandata del bollitore. La sonda Sacs (collegata in caldaia sul morsetto Sol), attiverà il funzionamento della caldaia quando la temperatura del ACS proveniente dal bollitore solare non soddisfa l’impostazione voluta.