AR 0-1D-053

CALDAIA MISTA ESISTENTE E INTEGRAZIONE SOLARE SU ACQUA CALDA SANITARIA CON KAIROS MACC CD1 (AR 0-1D-053)
Descrizione schema idraulico
729_id_ar%200 1d 053 1

Il riscaldamento di una zona diretta avviene tramite una caldaia istantanea esistente. La produzione dell’ ACS è garantita dall’istantaneità della caldaia alla quale arriva l’acqua sanitaria riscaldata dal modulo di accumulo solare premontato monoserpentino KAIROS MACC CD1. La valvola tre vie installata sotto la caldaia devia il flusso sanitario proveniente dal bollitore o all’ingresso sanitario della caldaia o direttamente all’utenza. Integrato nel bollitore è presente una valvola miscelatrice termostatica motorizzata. I collettori solari alimentano direttamente il bollitore solare, il quale è dotato internamente di tutti gli accessori idraulici (ad eccezione del vaso sanitario opzionale) per la gestione del solare.

Descrizione schema elettrico
730_el_ar%200 1d 053 1

Il gestore di sistema e controllo remoto Sensys funge da gestore solare e da sensore ambiente modulante per la zona di riscaldamento. E' fornito di serie a bordo del bollitore e comunicando con la sonda solare S1 e con le sonde di temperatura integrate, gestisce la partenza del circolatore solare. Sulla scheda solare è collegata anche la valvola deviatrice motorizzata per easy gestita dalla tramite l'uscita V1. Quando la temperatura in uscita dal bollitore solare è inferiore a quella di consegna sanitaria la valvola devia il flusso in caldaia.