AR 0-1D-034

MODULO DA INCASSO CON PREDISPOSIZIONE PER SOLARE TERMICO E GESTIONE DI PIU ZONE DI RISCALDAMENTO CON VALVOLE DI ZONA CON MICRO DI FINE CORSA (AR 0-1D-034)
DESCRIZIONE SCHEMA IDRAULICO
id_143_1162_1_ar%200 1d 034

Il riscaldamento di due zone di cui una miscelata e una diretta, nonché la fornitura di ACS, si hanno tramite un modulo da incasso KAIROS IN comprensivo di caldaia mista e gruppo solare. La fornitura di ACS è garantita dal gruppo solare che include circolatore, vaso di espansione solare, bollitore monoserpentino da 150 litri e valvola miscelatrice motorizzata e dalla caldaia mista a valle di questo. La caldaia si attiva quando la temperatura del ACS proveniente dal bollitore solare non soddisfa l’impostazione voluta. Il riscaldamento delle due zone avviene tramite valvole di zona con micro di fine corsa. La zona ad alta temperatura è gestita tramite un cronotermostato mentre la zona di bassa temperatura è gestita via BUS dal controllo remoto e sensore ambiente modulante Clima Manager. 

DESCRIZIONE SCHEMA ELETTRICO
el_143_1163_2_ar%200 1d 034

Il gestore di sistema e controllo remoto Clima Manager (di serie), funge sia da sensore modulante che da controllo remoto ed è collegato tramite BUS alla scheda della caldaia. Questo in concomitanza con la sonda esterna SE, permette di avere una termoregolazione climatica. La chiusura del contatto del cronotermostato o del Clima Manager permette di alimentare la relativa valvola di zona . Quando questa commuta completamente il contatto pulito TA in caldaia viene chiuso. La caldaia quindi si aziona andando ad alimentare la zona con la relativa valvola aperta. La scheda di caldaia gestisce, comunicando con la sonda solare T1 e con le sonde di temperatura integrate nel bollitore la partenza del circolatore solare.