Le migliori Caldaie a Gas

30/06/2017
Le migliori Caldaie a Gas_1

Con la fine della stagione estiva e l'arrivo dei primi freddi, è logico e doveroso riaccendere gli impianti di riscaldamento della propria casa, per fare una prova generale e verificare che tutto funzioni nel modo giusto.

Una delle componenti essenziali che non dovrebbe mai mancare nelle abitazioni, per mantenere il caldo in inverno e assicurare la disponibilità di acqua calda in tutte le stagioni, è un efficiente impianto di riscaldamento, azionato da una caldaia funzionale, che sappia svolgere il suo lavoro al meglio, possibilmente senza pesare troppo sulla bolletta e sui consumi generali mensili.

Se sei in procinto di cambiare la tua vecchia caldaia, perché non funziona più tanto bene o perché vuoi abbassare il costo del riscaldamento di casa, puoi installare un modello di nuova generazione e usufruire dei vantaggi offerti dallo Stato, come le detrazioni fiscali e gli incentivi atti a favorire il risparmio e l'efficienza energetica.

Per non sbagliare, puoi sfruttare i consigli che ti proponiamo in questo articolo e usarli come una guida all'acquisto, per trovare la caldaia più adatta alle tue esigenze.

Caldaie di ieri e di oggi: il principio di funzionamento

Apparecchio indispensabile per assicurare il comfort e la serenità nella tua casa, la caldaia ha un funzionamento molto semplice: il suo compito infatti è quello di trasformare l'energia prodotta della combustione di alcune sostanze in calore e poi di distribuirlo, sotto forma di acqua, attraverso un impianto costituito da un sistema di tubi, siano i radiatori o i pannelli radianti, all'interno degli ambienti da riscaldare.

Dalle prime caldaie alimentate a legna e poi a carbone, sono stati fatti dei grandi passi sulla linea del progresso, e oggi le caldaie più diffuse sono quelle alimentate grazie ai combustibili liquidi o al gas metano.

Dato che la caldaia è il cuore e il motore di ogni impianto di riscaldamento, se decidi di cambiarla o di rinnovarla, devi concentrare le tue attenzioni su di lei, scegliendo il modello migliore, dotato della giusta potenza e modulazione, ragionando non solo in base al tuo budget, ma anche agli spazi, agli ambienti e soprattutto in base alle tue abitudini e necessità, dal punto di vista dei consumi e di quanto tempo trascorri in casa.

Componenti principali

In base alle loro caratteristiche e prestazioni, le caldaie a gas possono essere suddivise in varie tipologie; tuttavia, esclusi gli optional e gli accessori forniti dalle varie case produttrici, per il loro corretto funzionamento ci sono dei componenti fondamentali che non possono mai mancare.

L'elemento cardine di ogni caldaia a gas è il bruciatore, che è situato dentro la camera di combustione e rappresenta il generatore dell'energia termica. Questa viene prodotta dalla reazione tra il carbonio del combustibile e l'ossigeno dell'aria, che crea una fiamma, in grado di diffondere calore sia per irraggiamento, ossia tramite onde elettromagnetiche, sia per conduzione termica, ossia attraverso i fumi generati dalla combustione stessa.

Questo calore viene quindi incanalato nel fascio tubiero, che mette in comunicazione il focolare con il camino, dove dai fumi di combustione passa all’acqua dell’impianto di riscaldamento.

Se poi la caldaia è studiata anche per la produzione di acqua calda a uso sanitario, possono essere presenti anche altre componenti funzionali, come un bollitore o uno scambiatore a piastre e così via, a seconda della tipologia prescelta.

Tra le caldaie a gas più innovative, c'è infatti una tipologia che ormai è la più diffusa, anche in base alle nuove disposizioni vigenti nel nostro paese per allinearsi alle normative europee, ossia la caldaia a condensazione: essa punta a recuperare il calore contenuto nei fumi di scarico sfruttando la tecnologia della condensazione, assicurando quindi una maggiore efficienza e un sensibile risparmio, dal punto di vista energetico ed economico.

Diverse tipologie

Tra le varie distinzioni, la prima che può essere fatta nella categoria delle caldaie a gas è appunto sul tipo di combustibile fossile o di gas utilizzato, che può essere il metano, più diffuso in ambito domestico, e il gas propano liquido o GPL. Anche se non presentano differenze per quanto riguarda la gestione e il rendimento, al momento dell'acquisto è bene tenere presente che, mentre tutte le caldaie in commercio sono pensate per poter usare il metano, solo alcune possono usare anche il GPL, e talvolta sono necessari dei kit aggiuntivi per permetterne l'utilizzo.

Un'altra distinzione fondamentale, che ti riguarda da vicino per l'uso che vuoi fare della caldaia è quella tra i modelli per il solo riscaldamento e le caldaie combinate, in genere più potenti perché in grado di produrre anche acqua calda sanitaria in tempi più o meno brevi.

Anche le caldaie combinate si dividono in due tipologie, ossia quelle che prevedono una produzione istantanea dell'acqua calda, che viene riscaldata sul momento, e quelle dotate di un serbatoio di accumulo, più o meno capiente, l'ideale se si consumano grandi quantità di acqua calda e se la stessa caldaia deve servire più punti in contemporanea, per esempio la cucina o un secondo bagno.

In realtà oggi in commercio sono disponibili anche caldaie combinate molto potenti (fino a 40 kW), in grado di produrre istantaneamente grandi quantità di acqua ad alta temperatura, pur senza il serbatoio di accumulo, che comportano un consumo più elevato ma assicurano il massimo comfort, soprattutto se desideri che l'acqua calda sia sempre disponibile.

Da quelle murali a quelle a basamento, da quelle compatte a quelle più ingombranti, prima di impegnarsi nel rinnovo o nella sostituzione del proprio impianto è importante fare una valutazione delle condizioni e caratteristiche della propria casa e delle proprie esigenze. Il nostro consiglio è sempre quello di affidarsi a dei rivenditori certificati, per potersi giovare dell'assistenza di un tecnico e di una maggiore garanzia sul proprio investimento.

Le nostre migliori caldaie a gas

Tra le case produttrici più famose e competitive nel campo del comfort termico c'è sicuramente il marchio Ariston, che da oltre 50 anni si occupa del nostro benessere e di quello della nostra casa, con una ricca offerta di prodotti innovativi e dal design italiano, che si contraddistinguono per la loro efficienza e versatilità.

Tra le diverse caldaie a gas della gamma Ariston, al primo posto ci sono sicuramente gli innovativi modelli a condensazione, basati su una tecnologia semplice ma efficace, pensata proprio per ridurre i consumi e le emissioni, assicurando comfort, calore e, al tempo stesso, massima facilità di utilizzo. Tra i vari modelli della nostra gamma ti segnaliamo la Genus ONE Net, che grazie all'app dedicata può essere programmata a distanza tramite computer o smartphone, per assicurati sempre una casa calda e accogliente.

Per chi invece preferisse un semplice scaldacqua o scaldabagno, può sempre optare per il Next Evo, in questo caso a camera stagna, un modello compatto e versatile, che ti permetterà di ottenere acqua calda in maniera istantanea e di regolarla grazie al pannello di controllo con display LCD.

In Evidenza
one-series