Inaugurato l’Ariston Museum di Hanoi
12/04/2013
Ariston Museum ad Hanoi Vietnam_1

 

Ariston ha inaugurato ad Hanoi l’Ariston Museum, parte del progetto “Casa Italia” realizzato dall’Ambasciata d’Italia in Vietnam in collaborazione con il governo vietnamita e alcune importanti aziende italiane operanti nel Paese.

 

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato Gian Mario Spacca, Presidente della Regione Marche, Lorenzo Angeloni, Ambasciatore d’Italia ad Hanoi, e Hoang Tuan Anh, Ministro di Cultura, Sport e Turismo del Vietnam.

 

Casa Italia è stata realizzata negli spazi dell’ex Residenza dell’Ambasciatore d’Italia e sarà un centro diffusione della cultura, della lingua e dei prodotti italiani.

La struttura ospita al suo interno l’Ariston Museum, uno spazio dedicato alla storia e ai valori del marchio Ariston, da anni presente nel Paese e leader a livello locale nel riscaldamento dell’acqua.

Il museo comprende anche uno showroom in cui è possibile osservare e toccare con mano le caratteristiche dei singoli prodotti e apprezzarne la continua evoluzione tecnologica, frutto del costante impegno del Gruppo nell’offrire soluzioni a sempre più alta efficienza energetica e che utilizzano energia da fonti rinnovabili.

 

Con il sostegno a “Casa Italia” e l’apertura dell’Ariston Museum, Ariston corona un lungo cammino che l’ha portata a essere leader di mercato in Vietnam. Nel 1988 l’azienda è stata, infatti, la prima a introdurre nel Paese prodotti italiani del settore del riscaldamento acqua, prima ancora di fondarvi una società nel 1995 e un impianto produttivo nel 2004.

 

Paolo Merloni, Presidente di Ariston Thermo, ha commentato: “Siamo fieri di rappresentare in Vietnam un pezzo d’Italia e delle nostre origini. Ariston Thermo è da sempre impegnata a trasferire l’eccellenza della tecnologia e del design Italiano in tutti i Paesi in cui è presente”. 

In Evidenza
fancy-net