LEGGE DI BILANCIO 2017

 

E’ passata anche in Senato la LEGGE DI BILANCIO per il 2017 e che ha CONFERMATO GLI ECOINCENTIVI del 65% e del 50% per l’anno 2017 ( e fino al 2021 per i condomini) per gli interventi relativi alle singole unità immobiliari, aggiungendo bonus maggiorati per riqualificazioni dei condomini e bonus mobili.

Nella Legge si conferma oltre agli incentivi, anche tutte le tipologie di intervento per le quali veniva gia concesso l’incentivo e il ritorno dell’agevolazione in 10 anni ( in 5 per i condomini).

 

DETRAZIONI 65% per singole unità immobiliari

 

Sono stati prorogati gli ecobonus 65% fino al 31/12/2017 per gli interventi di efficientamento energetico su singole unità immobiliari.

L’incentivo continuerà per tutte le condizioni e gli interventi ammessi finora e rientrerà entro 10 anni.

 

DETRAZIONI 70-75% per condomini

 

E’ stata invece prorogata fino al 2021 e rivista nell’ammontare dell’incentivo, la detrazione fiscale spettante ad interventi di efficientamento energetico per i condomini. L’ecobonus in questo caso verrà modulato in base ai risultati raggiunti ed all’entità dei lavori: fino al 70% per interventi di riqualificazione energetica per almeno il 25% dell’involucro del condominio ( asseverato da professionista abilitato), e fino al 75% per interventi per miglioramento energetico invernale ed estivo su condominio che raggiungono almeno la qualità media di prestazione energetica ed estiva prevista dal DM 26/06/2015. L’entità degli interventi dovrà essere asseverata da professionista abilitato.

Le detrazioni verranno calcolate su un ammontare di spesa pari a 40.000 € per unità immobiliare che compone l’edificio condominiale ed il rientro dell’incentivo avverrà entro 5 anni.

E’ POSSIBILE CEDERE IL CREDITO verso i fornitori che hanno effettuato gli interventi, ovvero verso altri soggetti privati; di qui la possibilità di cedere ulteriormente il credito non verso istituti di credito o intermediari finanziari, dettagli in prossima legge.

 

DETRAZIONI 50% e BONUS MOBILI

 

Prorogati fino al 31/12/2017 incentivi per interventi di ristrutturazione eseguiti sia sulle singole unità immobiliari che sulle parti comuni dei condomini.

Confermata la detrazione del 50%, denominata BONUS MOBILI, e prorogata anch’essa al 31/12/2017, per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti abbinati all’intervento di ristrutturazione.

 

 

 

 

Il presente documento rappresenta una informazione tecnica, pertanto le informazioni presenti non esonerano gli operatori dall’osservanza di tutte le prescrizioni previste dalle Norme e dalle leggi vigenti in materia. Si rimanda alla lettura dei testi ufficiali delle Leggi e delle Norme che regolamentano la materia oggetto del presente

fancy-net