DETRAZIONI FISCALI confermate anche per il 2016

La Legge 28 Dicembre 2015 n° 208, denominata Legge di Stabilità, è stata pubblicata su G.U. lo scorso 30 Dicembre e dal 1 Gennaio 2016 è quindi in vigore.

 

DETRAZIONI FISCALI confermate anche per il 2016

si potrà ancora per tutto il 2016 richiedere:

 

La detrazione del 50%

in caso di interventi per la ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio energetico, come la sostituzione di apparecchi con prodotti energeticamente più performanti.

Tra questi, gli interventi di sostituzione con caldaie a condensazione e con caldaie a camera aperta, qualora queste ultime vengano installate in sostituzione di altre camere aperte già installare in Canna Collettiva Ramificata.

 

La detrazioni del 65%

per interventi relativi all’incremento dell’efficienza energetica ottenuto con l’installazione dei seguenti prodotti:

- Caldaie a condensazione su impianti di climatizzazione invernale esistenti

- Pompe di calore su impianti di riscaldamento esistenti

- Sistemi ibridi su impianto di climatizzazione invernale esistente

- Scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria al posto di uno scaldacqua tradizionale

- pompe di calore che oltre a riscaldare possono raffrescare (climatizzatori inverter) su impianti di climatizzazione invernale

- Pannelli solari termici installati su edifici esistenti o sui nuovi per la quota eccedente rispetto agli obblighi previsti dal D.Lgs. 28/2011 per la promozione delle fonti rinnovabili

 

NUOVE OPPORTUNITA’ di BUSINESS grazie alle novità 2016:

 

- Per tutto il 2016 il nostro servizio Ariston Net, grazie alle sue esclusive caratteristiche (monitoraggio da remoto dei consumi energetici e delle condizioni di funzionamento, programmazione da remoto delle condizioni di funzionamento) può usufruire dell’ecobonus del 65% Infatti dal 1° gennaio 2016 sono detraibili anche le spese di acquisto, installazione e messa in opera dei soli dispositivi multimediali per il controllo remoto degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda sanitaria e raffrescamento necessari nelle unità abitative. (comma 88 della Legge di stabilità 2016) In sintesi su tutte le caldaie Ariston che sono predisposte per il funzionamento con il servizio Ariston Net, oltre alla detrazione fiscale per l’apparecchio, è possibile offrire al cliente di usufruire della stessa anche per il servizio Ariston Net.

 

- Si consente agli Istituti Autonomi delle Case Popolari di usufruire del 65% per interventi su immobili adibiti ad edilizia residenziale pubblica. (comma 87 della Legge di stabilità 2016)

 

- Si introduce la possibilità, per le persone incapienti, di cedere il credito relativo agli interventi effettuati (non da loro fruibile, vista l’esenzione dal pagamento delle tasse) ai fornitori che hanno svolto i lavori. Le modalità di accesso verranno pubblicate entro 60 gg dall’Agenzia delle Entrate. (comma 74 della Legge di stabilità 2016)

 

Il testo di Legge completo è scaricabile al seguente link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/12/30/15G00222/sg

fancy-net