Incentivo Conto Termico 2.0_1
Incentivo Conto Termico 2.0
Il Conto Energia Termico: l’incentivo statale per gli scaldacqua a pompa di calore, i collettori solari termici e le caldaie a condensazione.

Hai installato una pompa di calore per la produzione di acqua sanitaria o stai pensando di farlo?

Per le spese di acquisto, installazione ed altro, sono previsti fino a 700 euro di incentivi con il Conto Termico 2.0.

 

Che cosa è il Conto Termico 2.0?

E’ un meccanismo di incentivazione a fondo perduto, che per incentivi inferiori ai 5000 € viene erogato entro 90 giorni dalla firma del contratto con il GSE.

 

Per quanto tempo percepirai l’incentivo?

L’incentivo per le pompa di calore acqua sanitaria a marchio Ariston viene erogato in un’unica rata entro 90 giorni dalla firma del contratto con il GSE, perché si tratta di incentivi di importo minore di 5000 €. Nel caso di altri prodotti ed altri importi l’incentivo rientra al massimo in 5 anni.

 

Quando viene concesso l’incentivo del Conto Termico 2.0?

Il Conto Termico 2.0 è concesso quando si eseguono interventi che aumentano l’efficienza energetica in edifici esistenti, nonché gli interventi di piccole dimensioni di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e di sistemi ad alta efficienza realizzati in edifici esistenti. Ad esempio nel caso di sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore. Lo stesso vale per pompe di calore o sistemi ibridi a pompa di calore installati in sostituzione di impianti di climatizzazione esistenti. Anche l’installazione di impianti solari termici e/o integrazione di impianti di riscaldamento da' diritto all’accesso all’incentivo.

 

Quali spese sono ammesse all’incentivo del Conto Termico 2.0?

Sono ammissibili le spese per la fornitura e la posa in opera di tutte le apparecchiature per il riscaldamento, come la pompa di calore, il pannello solare termico, i sistemi ibridi a pompa di calore e quelle necessarie al funzionamento dell’impianto. Tra le altre sono ammesse le spese per lo smontaggio e la dismissione del vecchio impianto esistente e le spese professionali connesse alla realizzazione dell’intervento. Verifica le possibilità per il tuo caso specifico con il Servizio Clienti 0732 63 35 28.

 

Clicca qui per vedere tutte le altre Normative vigenti.
Clicca qui per scoprire le Detrazioni Fiscali.

 


 

Il presente documento rappresenta una informazione tecnica, pertanto le informazioni presenti non esonerano gli operatori dall’osservanza di tutte le prescrizioni previste dalle Norme e dalle leggi vigenti in materia. Si rimanda alla lettura dei testi ufficiali delle Leggi e delle Norme che regolamentano la materia oggetto del presente lavoro.

 

fancy-net