Entra in Contatto con Ariston. Scegli Tu Come!

Chiamaci Subito

Dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20 festivi esclusi

Ti Richiamiamo Noi

Inserisci il numero e scegli la fascia oraria

Attiva subito la nostra chat

Chatta con noi

Dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20 festivi esclusi

Guida alla scelta per caldaie

Stai cercando la tua nuova caldaia ma non sai come orientarti nella scelta? Nessuna paura: ti aiutiamo noi. Inserisci nel nostro configuratore le informazioni necessarie e con pochi, semplici clic puoi individuare la soluzione migliore alle tue esigenze.
3
Regione Italiana
6
Tipo di Proprietà?
7
Superficie m2
0
10
Quante docce/vasche utilizzi?
9
Quanti altri rubinetti sono usati contemporaneamente?
Risultati selezione
Queste sono le nostre opzioni raccomandate in base alle caratteristiche selezionate, si prega comunque di consultare i nostri centri assistenza
La tua configurazione non ha restituito nessun risultato, prova una nuova configurazione o contattaci.

Contattaci

* Confronto tra una caldaia convenzionale senza cronotermostato o con una programmazione costante della temperatura e una a condensazione con funzione auto attiva, sonda esterna e controllata da Ariston NET. Il calcolo del risparmio si basa su un fabbisogno annuo medio per una casa monofamiliare di 100mq con radiatori in classe F situata a Milano.
** Servizio soggetto alle condizioni contrattuali tra CAT e centro assistenza.
Caratteristiche dell’installazione da interno
Dove si istalla:
Le caldaie da interno sono per essere installati all'interno della vostra casa o in luoghi parzialmente coperti (per esempio sul balcone/terrazzo non direttamente esposti ad agenti atmosferici).
Come funziona:
La presenza di display e tasti di comando aiutano il controllo diretto della caldaia.
Aspetti da considerare:
In caso di installazione all'esterno, se la temperatura scende sotto -5° C, devono essere istallate delle resistenze antigelo che proteggono la caldaia ed i collegamenti idraulici contro il congelamento.
Caratteristiche dell’installazione da esterno
Dove si istalla:
Le caldaia da esterno sono progettate e predisposte per essere installate all’esterno ed entrare a diretto contatto con gli agenti atmosferici (limitare l’intensità di questi agenti è sicuramente consigliato).
Come funziona:
La gestione della caldaia avviene mediante un termostato da installare internamente, non essendoci un disaply a bordo caldaia. GLi accessori inclusi comprendono anche la sonda esterna con fili.
Aspetti da considerare:
La caldai è protetta, grazie a delle resistenze integrate d iserie, fino a -15°C (estendibili fino a -20°C).
Caratteristiche dell’installazione da Incasso
Dove si istalla:
Le caldaie di questo tipo sono progettatte per essere installate in un box all'interno del muro dell'edificio, permettendo di ridurre al massimo gli ingombri esterni.
Come funziona:
La gestione avviene mediante un termostato, una sonda con fili entrambi in dotazione di serie. I modelli possono prevedere anche il riempimento semi automatico per il reintegro dell'acqua d'impianto.
Aspetti da considerare:
La caldai è protetta, grazie a delle resistenze integrate d iserie, fino a -15°C (estendibili fino a -20°C).
Interno
Vantaggi
  • CONTROLLO: la dotazione di display e tasti ben visibili permettono di essere controllate in maniera diretta direttamente.
  • INSTALLAZIONE: molte delle caldaie da interno sono progettate per essere istallate anche in luoghi parzialmente protetti (sotto il balcone, non esposta direttamente ai raggi solari/agenti atmosferici).
  • DESIGN: il design Ariston sempre con te nella tua casa.
Aspetti da considerare
  • TEMPERATURE: nel caso di istallazione all’esterno in luoghi parzialmente protetti (sotto il balcone, non esposta direttamente ai raggi solari/agenti atmosferici) se si dovessero dovessero raggiungere temperature fino a -5°C è obbligatorio installare resistenze antigelo che proteggono la caldaia ed i collegamenti idraulici contro il congelamento.
  • DIMENSIONI: Considerare uno spazio aerato di sufficienti dimensioni per poter istallare la caldaia.
Esterno
Vantaggi
  • ISTALLAZIONE: La caldaia da esterno può essere installata all’esterno ed è predisposta per entrare a diretto contatto con gli agenti atmosferici (limitare l’intensità di questi agenti è sicuramente consigliato).
  • ACCESSORI: Gli accessori di serie inclusi comprendono Sensys e sonda esterna (oltre alle resistenze che proteggono fino a -15°).
Aspetti da considerare
  • CONTROLLO: la gestione della caldaia avviene mediante gestore di sistema da installare internamente, non essendoci un display a bordo caldaia.
  • TEMPERATURE: La caldaia è protetta, grazie a delle resistente integrate di serie, fino a -15°C (estendibile fino a -20°C).
Incasso
Vantaggi
  • DIMENSIONI: essendo istallata un box all’interno del muro dell’edificio la caldaia da incasso è la soluzione che permette di ridurre al massimo gli ingombri esterni.
  • MANUTENZIONE: I modelli possono prevedere anche il riempimento semi automatico per il reintrego dell’acqua d’impianto senza uscire fuori casa.
  • RESISTENZA ALLE TEMPERATURE: La caldaia è protetta, grazie a delle resistente integrate di serie, fino a -15°C (estendibile fino a -20°C).
Aspetti da considerare
  • INSTALLAZIONE: dovendo essere istallate in una nicchia del muro sono soggette ad opere murarie preventive.
  • CONTROLLO: la gestione della caldaia avviene mediante gestore di sistema da installare internamente, non essendoci un display a bordo caldaia.
Caratteristiche dell’installazione da interno
  • Dove si installa:
    Le caldaie da interno sono progettate per essere installate all'interno della vostra casa o in luoghi parzialmente coperti (per esempio sul balcone/terrazzo non direttamente esposti ad agenti atmosferici).
  • Come funziona:
    La presenza di display e tasti di comando aiutano il controllo diretto della caldaia.
  • Aspetti da considerare:
    In caso di installazione all'esterno, se la temperatura scende sotto -5° C, devono essere istallate delle resistenze antigelo che proteggono la caldaia ed i collegamenti idraulici contro il congelamento.
Caratteristiche dell’installazione da esterno
  • Dove si installa:
    Le caldaia da esterno sono progettate e predisposte per essere installate all’esterno ed entrare a diretto contatto con gli agenti atmosferici (limitare l’intensità di questi agenti è sicuramente consigliato).
  • Come funziona:
    La gestione della caldaia avviene mediante un termostato da installare internamente, non essendoci un display a bordo caldaia. Gli accessori inclusi comprendono anche la sonda esterna con fili.
  • Aspetti da considerare:
    La caldaia è protetta, grazie a delle resistenze integrate di serie, fino a -15°C (estendibile fino a -20°C).
Caratteristiche dell’installazione da incasso
  • Dove si installa:
    Le caldaia da incasso sono progettate per essere installate in un box all’interno del muro dell’edificio, permettendo di ridurre al massimo gli ingombri esterni.
  • Come funziona:
    La gestione avviene mediante un termostato e una sonda esterna con fili, entrambi in dotazione di serie. I modelli possono prevedere anche il riempimento semi automatico per il reintegro dell’acqua d’impianto.
  • Aspetti da considerare:
    La caldaia è protetta, grazie a delle resistenze integrate di serie, fino a -15°C (estendibile fino a -20°C).
Tali informazioni si potranno trovare in uno (o più) dei seguenti supporti:
  • Sull’etichettatura energetica
  • Sulla scocca della caldaia
  • Nel libretto di installazione fornito dal produttore
  • Nel manuale d’uso fornito dal produttore
  • Sul certificato rilasciato dal proprio istallatore